Piazza Cadorna, le pm10 arrivano a 50

Il dato delle polveri sottili in piazza Cadorna è alto come in autunno (50 microgrammi la media di ieri), eppure è il 4 agosto. Non sembra un caso: a Spinadesco l’Arpa ha registrato già uno sforamento (51 il primo agosto), il dato di via Fatebenefratelli è 44. La media degli ultimi giorni non fa pensare all’estate, anche se il dato dell’ozono da giorni sfiora la soglia d’informazione di 180 microgrammi.

L’Arpa li definisce eventi occasionali, aggiungendo alcuni particolari.

Nel periodo estivo, in particolare dal primo giugno ad oggi ci sono stati alcuni superamenti del limite di 50 µg/m³ della media giornaliera del PM10 e ciò non è accaduto solo a Spinadesco, ma anche in altri siti lombardi (1 a Crema, 1 a CR Cadorna, 1 a CR Gerre Borghi e 1 a Soresina in provincia di Cremona ma anche in altre province).

Per quanto riguarda il valore di PM10 di ieri a Spinadesco, pari a 51 µg/m³, è da considerarsi come episodio occasionale che rientra nella variabilità degli eventi locali.

In generale, inoltre, non è infrequente osservare nel periodo estivo valori di polveri elevati in siti a carattere prevalentemente rurale legati al risollevamento di suolo secco per il passaggio di mezzi agricoli o altro.

pm10 piazza cadorna 4 agosto

One thought on “Piazza Cadorna, le pm10 arrivano a 50”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...